Il coraggio di avere paura - Edizioni Parva

Vai ai contenuti

Menu principale:

La scheda

Scoprire il segreto della felicità
Spese di spedizione 6,90
Oltre i 50,00 € spese di spedizione gratis!
 

Il coraggio di avere paura

Il coraggio di avere paura

Autore Marie-Dominique Molinié
Pagine 248
EAN 9788888287171

Disponibilità: 10
12.35 € 13.00 € Aggiungi
Discount!
Consigliato da p. Serafino Tognetti
Nel titolo stesso del bel libro di Padre Molinié, O.P., Il coraggio di avere paura, si esprime tutta la singolarità di un pensiero di una potenza notevole. La prima caratteristica sta nell’arte del paradosso come via della riscoperta di temi fondamentali della tradizione teologica e spirituale, restituiti alla loro freschezza nativa. Padre Molinié ha spiegato che questo metodo è particolarmente esigente, essendo, per il nostro spirito, il paradosso più temibile che un mistero. Perciò tendiamo a fuggirlo sia togliendo uno dei termini a beneficio dell’altro, sia costruendo un sistema con la pretesa di “sorpassare” il paradosso allorché non è rispettato, sia ancora rimanendo nel vago d’apparenza poetica.
Una seconda caratteristica è la percezione acuta della condizione umana nella sua drammaticità e tutta la sua densità esistenziale. Già in sé, le parole paura e coraggio indicano a quale profondità dell’anima siamo invitati ad entrare. Non a caso Padre Molinié più di una volta si riferisce a Dostoevskij.
Il pensiero di Padre Molinié s’inscrive nella grande tradizione teologica di san Tommaso d’Aquino. È anche fecondato dalla dottrina dei grandi autori spirituali e dalla conoscenza della vita dei santi. Ma l’impronta più decisiva è certamente di santa Teresa del Bambino Gesù.
Il libro si presenta come una serie di variazioni sul tema: Lasciatevi fare, cioè dall’iniziativa dell’amore divino, dell’agape della quale ci parla l’enciclica di Benedetto XVI, Deus caritas est. Il tema stesso è articolato con chiarezza: si tratta della vita divina in sé, di questa vita vissuta dalla creatura, prima nell’oscurità della fede e sottoposta a prove. Ma, la prova essendo andata male, la vita divina si scontra con il peccato. La sapienza della Croce e della Redenzione ci fa scoprire il senso della lotta spirituale. La nostra epoca conosce, come reazione alla secolarizzazione, una sete di spiritualità, generalmente vaga e ambigua. Il libro di Padre Molinié ci ricorda la specificità della spiritualità cristiana, che è quella dell’agape divina e della grazia redentrice.
Oltre ad un pensiero organicamente articolato, ci colpiscono più frasi che suonano come delle sentenze, per esempio: “Dobbiamo aver paura di ciò che non ci fa paura e che ci impedisce veramente di trovarlo [Dio]”.
Il coraggio della paura, per le persone che desiderano approfondire il cammino spirituale, si presenta come un compagno illuminante, che ci ricorda il mistero della nostra identità di figli di Dio.

Il  segreto della felicità è terribilmente semplice. Molti lo rifiutano  appunto per questa sua semplicità, e preferiscono le angosce dell'uomo  moderno chiuso in una prigione senza via di uscita. Eppure la salvezza è  là, accanto a noi, incredibilmente semplice, dolce e umile. Il suo  volto non è quello di una teoria o di una ricetta, ma del Salvatore.  Egli offre la sua pace a tutti coloro che non barano più con la  situazione e hanno il coraggio di avere paura. Solo chi accetta di  vedere che siamo perduti può capire quanto siamo salvati e sperimentare  la misericordia di Cristo. Padre Marie-Dominique Molinié è un  predicatore insolito con un linguaggio concreto, saporito, pieno di  immagini, capace di toccare il cuore per risvegliare l'intelligenza  della fede. Bruciato dal fuoco di Dio, egli fa parte di coloro che ci  fanno prendere coscienza che non abbiamo altra scelta che l'adorazione o  la disperazione. Il che richiede di avere il coraggio di aver paura!


Torna ai contenuti | Torna al menu