L'aquila screziata di rosso - Edizioni Parva

Vai ai contenuti

Menu principale:

La scheda

Emozionante storia di un viaggio speciale
Spese di spedizione 6,90
Oltre i 50,00 € spese di spedizione gratis!
 

L'aquila screziata di rosso

L'aquila screziata di rosso

Autore: Orioli Mariadele
Pagine: 280
EAN: 9788888287669

Disponibilità: 20
11.40 € 12.00 € Aggiungi
Discount!
È la storia appassionante di un viaggio speciale.
Leida, insofferente delle regole sociali che fin da bambina le avevano tarpato un’ala condizionando il libero sviluppo della sua personalità, riesce a recuperare la capacità di volare con entrambe le ali e a realizzare l’autenticità del suo essere.
È un emozionante “romanzo a colori” che, in un’atmosfera onirica e surreale, riproduce la dimensione anche più irrazionale della vita, ma non per questo la meno reale, in cui ognuno può cercare se stesso, trovare i suoi colori personali, e iniziare il suo volo verso ciò che ognuno può veramente essere.
È la storia affascinante di un percorso interiore e non solo, simbolico e concreto nello stesso tempo che, superando i condizionamenti del corpo e della natura, e ogni limite di spazio e di tempo, stimola a sviluppare le inclinazioni originali di ognuno, per diventare ognuno ciò che è veramente, non nelle ristrettezze dell’individualismo o nel rassicurante adattamento all’andazzo generale, ma nella volontà di diventare ciò che si è fino in fondo e senza condizioni, e nella fiduciosa apertura a ciò che ci sovrasta e ci avvolge, in un cielo che non è poi così lontano.
È un affresco della vita intesa come il teatro che ognuno dovrebbe poter liberamente rappresentare sul palcoscenico del mondo, nella progressiva scoperta di sé e nella impostazione del proprio rapporto con se stesso, con gli altri e con la storia.
Teatro è avere le ali, è vivere l’assolutezza del presente, il colore del momento, la coscienza di esserci e di volerci essere fino in fondo, perché esiste soltanto l’adesso.
E allora ognuno deve poter strappare ogni copione per manifestare liberamente la commedia drammatica che è la sua vita, e rappresentare il suo spettacolo con i suoi propri gesti, e comunicare con il suo linguaggio, ed esprimersi con i suoi colori, e cantare le sue canzoni, e suonare la sua musica.
Teatro è volare oltre ogni limite di tempo e di spazio, su ali di aquila, perché le tue sono piccole, troppo piccole per portarti così lontano come vorresti.
Per non sprecare inutilmente l’unica vita che hai puoi soltanto rimanere nel grembo di un’aquila screziata di rosso. Può appartenerti anche tutta la conoscenza umana, ma questo non basta a farti volare. Il volo della tua anima sta nel mistero di un’aquila infinita che contiene tutto.


Torna ai contenuti | Torna al menu