La devozione a Maria Madre Santissima del Lume - Edizioni Parva

 Spese di spedizione 3,90 €  
Oltre i 39,00 € spese di spedizione gratis!
Vai ai contenuti

Menu principale:

La scheda

Riscoperta di un antico testo del 1733
La devozione a Maria Madre Santissima del Lume

La devozione a Maria Madre Santissima del Lume

Versione riveduta dell'Opera di p. Giovanni Antonio Genovese
A cura di Mariadele Orioli - Giovanni Tesè - Nino Agnello
Pagine 528
EAN 9788888287829

Disponibilità: 20
25.00 € Aggiungi
New!
Nel 1722 la Madonna apparve a Palermo con un’Immagine nuova e un nuovo Nome: “Voglio essere invocata come Madre SS.ma del Lume”. Inoltre disse alla veggente: “Voglio essere dipinta così come mi vedi”. La Madonna stessa ha poi guidato la mano del pittore, ha benedetto il quadro e l’ha dichiarato miracoloso, ha affidato la sua nuova immagine alla custodia di quattro Serafini, ha detto come desiderava essere venerata e ha fissato anche il giorno della sua Festa.
Il gesuita padre Antonio Genovese, testimone di quegli avvenimenti, nella sua opera La devozione a Maria Madre Santissima del Lume, (1733) spiegò l’origine di questa immagine miracolosa e il suo significato teologico. Il nuovo culto, voluto dalla Madonna stessa, dalla Sicilia si diffuse rapidamente in Italia e nel mondo. Straordinari sono anche gli interventi che la Madre del Lume ha operato fin da subito nel cuore e nella vita delle persone e dei popoli.
L’importante opera di padre Genovese è stata ora ripubblicata con un linguaggio più attuale, affinché possa essere letta e amata da tutti.
Questo testo intende rendere gloria alla Madonna divulgando la storia di questa Immagine prodigiosa e diffondendo il culto per questo nuovo titolo mariano.
La nuova versione dell’opera è stata curata dalla professoressa Mariadele Orioli di Melara (RO), dall’avvocato Giovanni Tesè di Naro (AG) e dal professor Nino Agnello di Agrigento.

Torna ai contenuti | Torna al menu